Ponte Piuma – Passerella di Piedimonte passerella del Torrione

thumb1Tra il ponte di Piuma (ponte del torrione) e la passerella pedonale di Piedimonte, il fiume è condizionato dalla presenza di due sbarramenti (opere in alveo); in questa zona l’Isonzo ha trovato un suo modo di “reagire” a questo dì tipo di “pressione”: zone naturali si sono rigenerate, la fauna ittica ha individuato già una strategia di adattamento, anche la fauna è tornata a nidificare in zona. La zona si caratterizza dunque per un ecosistema ancora fragile che non può essere soggetto ad ulteriori pressioni di carattere antropico, come nuove opere in alveo.


Codice di sicurezza
Aggiorna